ANNATA:

2015

PRODUTTORE:

Donatella Cinelli Colombini

PUNTEGGIO:

95

NAZIONE:

Italia

REGIONE:

Toscana

FILOSOFIA PRODUTTIVA:

Biologico

COLORE:

Rosso

TIPOLOGIA:

Secco

DENOMINAZIONE:

Docg

FORMATO BOTTIGLIA (L):

0,750

GRADAZIONE (%):

14

PREZZO:

60

UVE:

Sangiovese Grosso 100%

DEGUSTAZIONE:

Primo Brunello della storia concepito da un panel femminile (1993), ha un bouquet magnifico di frutti di bosco e ciliegia, allegra nota floreale e ancora china e salgemma, in un quadro altamente balsamico. Al gusto il tannino raffinato è ben combinato ad un’acidità che appare briosa e perfettamente integrata. Lunga, dettagliata e dai rimandi speziati la chiusura.

ABBINAMENTO:

Piccione ripieno

ANNATA:

2015

PRODUTTORE:

Donatella Cinelli Colombini

PUNTEGGIO:

95

NAZIONE:

Italia

REGIONE:

Toscana

FILOSOFIA PRODUTTIVA:

Biologico

COLORE:

Rosso

TIPOLOGIA:

Secco

DENOMINAZIONE:

Docg

FORMATO BOTTIGLIA (L):

0,750

GRADAZIONE (%):

14

PREZZO: 

60

UVE:

Sangiovese Grosso 100%

DEGUSTAZIONE:

Primo Brunello della storia concepito da un panel femminile (1993), ha un bouquet magnifico di frutti di bosco e ciliegia, allegra nota floreale e ancora china e salgemma, in un quadro altamente balsamico. Al gusto il tannino raffinato è ben combinato ad un’acidità che appare briosa e perfettamente integrata. Lunga, dettagliata e dai rimandi speziati la chiusura.

ABBINAMENTO:

Piccione ripieno

MATURAZIONE

6 mesi cemento + 15 botte grande e tonneau

TEMPERATURA

18° C

BICCHIERE

Riserva

QUANDO BERE

dal 2023

Viviamo in una grande paura, adesso più che mai. Sembra che lo facciano apposta a farla penetrare in noi, primi attori di una società di grande benessere e tanta paura. Oggi abbiamo paura di un orribile conflitto che rischia di espandersi a vista d’occhio, un’atrocità apparentemente ideologica e molto materiale, che ci ricorda che le guerre moderne si combattono soprattutto per la redistribuzione delle risorse.

Da quando è cominciata questa terribile guerra non ho voluto più scrivere pubblicamente di Vino, mi sembrava di non avere rispetto per le povere vittime innocenti e dunque inopportuno soffermarmi sul bello dell’edonismo; poi grazie all’assaggio di questo tipico Brunello, da progetto tutto al femminile, ho deciso di rompere il silenzio. Perché? Perché forse è il vino che può insegnare ad essere felici e combattere la paura, ed è dallo spirito artigiano del mondo del vino che dobbiamo imparare concetti come Amore, Armonia, Cooperazione, Solidarietà.

Forse è inutile parlarti di chi lo produce, perché Donatella Cinelli Colombini è una delle donne del vino più forti e conosciute, ma mi preme ricordarti che è lei che ha fondato il “Movimento del turismo del vino”, ha ideato “Cantine aperte” ed è una vera wine influencer. Nel progetto Prime Donne c’è una squadra tutta al femminile, con la bravissima figlia Violante che contribuisce ad allargare gli orizzonti aziendali.

WEB SITE
ULTIMI POST
2022-03-08T15:56:46+01:00
Go to Top