Lison Pramaggiore Rosso Vineargenti Riserva 2016 BOSCO DEL MERLO

Home » Lison Pramaggiore Rosso Vineargenti Riserva 2016 BOSCO DEL MERLO

ANNATA:

2016

PRODUTTORE:

Bosco del Merlo

PUNTEGGIO:

93

NAZIONE:

Italia

REGIONE:

Veneto

FILOSOFIA PRODUTTIVA:

Ecosostenibile

COLORE:

Rosso

TIPOLOGIA:

Secco

DENOMINAZIONE:

Doc

FORMATO BOTTIGLIA (L):

0,750

GRADAZIONE (%):

14

PREZZO:

26

UVE:

Merlot 70%, Refosco dal Peduncolo Rosso 30%

Luca

DEGUSTAZIONE:

Il felice mix di Merlot e Refosco dal Peduncolo Rosso ha generato una carica cromatica rubino cupo, sfumato sui bordi. Dominanti e forti gli accenti di frutti selvatici, che esaltano profumi di sottobosco, fieno odoroso, tabacco grezzo e pot-pourri floreale. Perfettamente equilibrato e levigato nella componente fenolica, lascia emergere giusta salinità e un finale di assoluta coerenza e straordinaria lunghezza.

ABBINAMENTO:

Arista di maiale al Balsamico Tradizionale di Modena

ANNATA:

2016

PRODUTTORE:

Bosco del Merlo

PUNTEGGIO:

93

NAZIONE:

Italia

REGIONE:

Veneto

FILOSOFIA PRODUTTIVA:

Ecosostenibile

COLORE:

Rosso

TIPOLOGIA:

Secco

DENOMINAZIONE:

Doc

FORMATO BOTTIGLIA (L):

0,750

GRADAZIONE (%):

14

PREZZO: 

26

UVE:

Merlot 70%, Refosco dal Peduncolo Rosso 30%

Icona Luca Grippo 100

DEGUSTAZIONE:

Il felice mix di Merlot e Refosco dal Peduncolo Rosso ha generato una carica cromatica rubino cupo, sfumato sui bordi. Dominanti e forti gli accenti di frutti selvatici, che esaltano profumi di sottobosco, fieno odoroso, tabacco grezzo e pot-pourri floreale. Perfettamente equilibrato e levigato nella componente fenolica, lascia emergere giusta salinità e un finale di assoluta coerenza e straordinaria lunghezza.

ABBINAMENTO:

Arista di maiale al Balsamico Tradizionale di Modena

MATURAZIONE

21 mesi barrique e botte grande

Icona Temperatura

TEMPERATURA

18° C

Bicchiere Riserva

BICCHIERE

Riserva

QUANDO BERE

dal 2021

Carlo e Roberto Paladin hanno dalla loro parte una tradizione vitivinicola di famiglia al tempo stesso antica e diretta, che si è alimentata ininterrottamente vendemmia dopo vendemmia senza mai deformarsi, restando viva e accompagnandosi alla modernità enologica, evitando che questa prevaricasse sull’anima dei loro vini.

Nella bella etichetta del Vineargenti Riserva, firmata dall’artista di fama internazionale Fabrizio Plessi, quest’idea di coesistenza tra sentimento di profondo rispetto per la terra e modernismo produttivo è perfettamente raffigurata da una vite che, come in un incanto tecnologico, nasce da un televisore inondato di vino. Del resto come non ammettere che oggi uno schermo di qualsiasi dimensione esso sia sembri il solo “luogo” che tenta l’uomo?

Le vigne da cui prende luce il rosso insistono al confine tra Veneto e Friuli, nella zona del Lison Pramaggiore, dove l’influenza delle Prealpi Carniche e i venti marini permettono escursioni termiche eccezionali per l’uva, che dal suo canto può nutrirsi da terreni di caranto particolarmente stratificati.

WEB SITE
GALLERY
ULTIMI POST
2021-07-26T19:15:22+01:00
Torna in cima