Montefalco Sagrantino 2015 MEVANTE

Home » Montefalco Sagrantino 2015 MEVANTE

ANNATA:

2015

PRODUTTORE:

Mevante

PUNTEGGIO:

91

NAZIONE:

Italia

REGIONE:

Umbria

FILOSOFIA PRODUTTIVA:

Difesa Integrata

COLORE:

Rosso

TIPOLOGIA:

Secco

DENOMINAZIONE:

Docg

FORMATO BOTTIGLIA (L):

0,750

GRADAZIONE (%):

14.5

PREZZO:

25

UVE:

Sagrantino 100%

Luca

DEGUSTAZIONE:

Rubino dai timidi riflessi granato. Si espandono netti profumi di amarena e ciliegia, bonbon, spezie dolci, pot-pourri ed erbe mediterranee. Corpo pieno, delineato in una bocca succosa, dove il tannino sfarzoso è al comando. In chiusura toni mentolati imprimono un finale persistente.

ABBINAMENTO:

Cosciotto d’agnello all’origano selvatico

ANNATA:

2015

PRODUTTORE:

Mevante

PUNTEGGIO:

91

NAZIONE:

Italia

REGIONE:

Umbria

FILOSOFIA PRODUTTIVA:

Difesa Integrata

COLORE:

Rosso

TIPOLOGIA:

Secco

DENOMINAZIONE:

Docg

FORMATO BOTTIGLIA (L):

0,750

GRADAZIONE (%):

14.5

PREZZO: 

25

UVE:

Sagrantino 100%

Icona Luca Grippo 100

DEGUSTAZIONE:

Rubino dai timidi riflessi granato. Si espandono netti profumi di amarena e ciliegia, bonbon, spezie dolci, pot-pourri ed erbe mediterranee. Corpo pieno, delineato in una bocca succosa, dove il tannino sfarzoso è al comando. In chiusura toni mentolati imprimono un finale persistente.

ABBINAMENTO:

Cosciotto d’agnello all’origano selvatico

MATURAZIONE

24 mesi botte grande

Icona Temperatura

TEMPERATURA

18° C

Bicchiere Grande

BICCHIERE

Grande

QUANDO BERE

dal 2021

Per quanto possiamo cambiare luogo, attitudini e stile di vita, il nostro essere più intimo, la memoria e la personalità restano collegate anche dopo un’intera epoca alle nostre origini.

I fratelli Paolo e Antonella Presciutti con il progetto Mevante sono felicemente tornati alle origini, dal mondo della realtà metropolitana della Capitale fino all’Umbria, regione da cui proviene la loro famiglia. Siamo a Bevagna, località che gli antichi romani denominarono Mevania, tra gli illustri territori della denominazione Sagrantino di Montefalco, in una giovane tenuta esposta felicemente a levante, dalla fusione di questi sostantivi deriva il curioso nome d’azienda. Qui il tesoro della terra è un suolo composto da argilla e sasso, che assieme all’esposizione privilegiata delle vigne permette maturazioni delle uve perfette e largamente in anticipo rispetto agli standard zonali.

E mentre penso a come basti poco per cambiare vita, distruggere le abitudini e virare verso direzioni inimmaginabili, verso l’immagine di una bellezza nuova che già si ama senza conoscerla fino in fondo, degusto questo Sagrantino di Montefalco di talento, che ha fascino, delicatezza, forza espansiva e dolcezza nella sua voce.

WEB SITE
GALLERY
ULTIMI POST
2021-07-30T18:54:40+01:00
Torna in cima