Roma Baccalà: la Calabria va in scena con lo Stocco e le sue eccellenze

Home » Roma Baccalà: la Calabria va in scena con lo Stocco e le sue eccellenze

Oggi si apre la terza edizione di Roma Baccalà nel quartiere Garbatella dove la Calabria sarà presente in uno spazio esclusivo, con la tradizione dello Stocco e le sue eccellenze.

Morbi vitae purus dictum, ultrices tellus in, gravida lectus.
L

a Calabria è una terra dalle mille risorse e bellezze, storiche, paesaggistiche, culturali e gastronomiche e tra queste ultime non poteva mancare lo stoccafisso, un grande protagonista di squisite ricette regionali, dove il matrimonio di gusto tra Stocco ed eccellenze diventa sublime.

Nella tradizione italiana lo stocco è da sempre uno dei piatti principe della tavola di casa, ingrediente tra i preferiti della cucina povera ed oggi nobilitato dall’accostamento con innumerevoli prodotti che rispecchiano le infinite biodiversità d’Italia.

E così chiudo gli occhi, inspiro, mangio un boccone e mi commuovo. Ecco ritrovato quello stesso sapore che riporta a mille circostanze di una vita passata. È il sapore inconfondibile dello Stoccafisso, rinvenuto dall’essicazione con acque pregiate e poi cucinato in maniera così saporosa da diventare indimenticabile.

Roma Baccalà: lo Stocco di Calabria e gli show cooking

Da oggi 8 settembre fino a sabato 10 sarò a Roma Baccalà a moderare gli show cooking della bravissima Chef Antonella Torcasio, che opera nello storico ristorante di famiglia La Terrazza a Gerace, in provincia di Reggio Calabria, accompagnata dall’esperto Chef Francesco Pucci.

Antonella ha fatto della cucina la poesia della sua vita e sul tema stocco è inarrivabile: tra tecnica e maestria culinaria sfileranno davanti ai fortunati partecipanti agli show cooking ricette memorabili come lo stoccafisso alla Cipolla Rossa di Tropea, quello con la Patata della Sila Igp, lo stocco profumato al Limone di Rocca Imperiale e alla Liquirizia Dop di Calabria, al Bergamotto del Reggino o con le Clementine, senza dimenticare l’inimitabile Peperoncino calabro ed ovviamente l’inebriante Olio Extravergine regionale il cui giro su ogni piatto regala quel quid in più.

Una ricca sfilza di ricette preparate con amore e prodotti Dop e Igt di Calabria, perché la solare regione meridionale è una delle patrie nazionali dello Stocco. A tanti vacanzieri viene in mente Mammola, ridente paesino del versante ionico che ogni 9 di agosto si anima di gente di ogni dove per assaggiare il buonissimo Stocco alla Mammolese nella bella Sagra popolare, che sarà ricordata durante la prossima edizione di Roma Baccalà 2022 durante il convegno dedicato alla presentazione del volume “Lo Stocco di Mammola. Il pesce che si fa storia e ne racconta il territorio” di Antonio Longo.

Saranno 8 gli show cooking in programma in ognuno dei quali sarà presentato un vino prodotto da prestigiose cantine calabresi abbinato ai piatti preparati dagli Chef, CLICCA QUI PER PRENOTARTI.

Non perdete la bella manifestazione con tantissimi incontri ed eventi dedicati a sua maestà il Baccalà

ROMA BACCALÀ WEB SITE
ULTIMI POST
2022-09-10T15:08:17+01:00
Torna in cima